Comitato Tecnico Scientifico

CHI SIAMO - COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Comitato Tecnico Scientifico

Comitato, obiettivi e attività

Il Comitato Tecnico Scientifico di Psicologia in Tribunale

Il nostro Comitato Tecnico Scientifico, composto da psicologi e avvocati, avrà le funzioni di proporre e presiedere alle attività scientifiche, formative e divulgative messe a disposizione dalla piattaforma e di garantirne la qualità.

Si occuperà di segnalare e divulgare pubblicazioni, studi, ricerche e convegni di particolare rilievo inerenti gli argomenti trattati, e supervisionerà tutte le attività editoriali proposte dai nostri collaboratori.

Si occuperà, altresì, di valutare il curriculum formativo di ogni singolo professionista che avanzerà la propria candidatura per entrare a far parte della Rete.

Il Comitato Tecnico Scientifico potrà avvalersi della collaborazione di esperti esterni, in relazione a specifiche tematiche, nei tempi e nei modi concordati dal Comitato stesso.

Si riunirà ogni due mesi, in modo da assicurare continuità alle iniziative programmate.

Vi presentiamo psicologi e avvocati del CTS

I membri del Comitato Tecnico Scientifico

Psicologa giuridico forense, co- ideatrice di #PsicologiainTribunale
Psicologa e Psicoterapeuta, co- ideatrice di #PsicologiainTribunale
Psicologa giuridico forense e Psicoterapeuta
Avvocato cassazionista del Foro di Roma
Avvocato cassazionista del Foro di Matera

Maria Giovanna De Toma

Avvocato cassazionista del Foro di Roma

La nostra Mission

Perché nasce Psicologia in Tribunale?

Psicologia in Tribunale nasce con l’idea di dar vita ad una Rete – professionale, competente e guidata da saldi principi etici e deontologici – che costituisca uno strumento pratico e di facile utilizzo: una sorta di bussola attraverso la quale l’utente possa orientarsi e farsi guidare per far fronte alle proprie necessità.

Iscriviti alla Newsletter

Registrati alla Newsletter e resta sempre aggiornato su eventi e iniziative!

Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping